Anche gli arredi hanno un’anima

Anche gli arredi hanno un’anima

7 giugno 2018

Anche gli arredi hanno un’anima al Festival della Lentezza. Niente accade per caso, perché tutto può comunicare un messaggio di inclusione, contribuendo al contempo a sostenere realtà del territorio che ogni giorno sono in prima linea per dare un’opportunità (sociale e lavorativa) a chi spesso non ne ha.

Ecco perché abbiamo chiesto alla cooperativa Emc2 di accompagnarci per gli allestimenti e le isole dell’ozio che troverete in Reggia nei giorni del Festival della Lentezza. Li presentiamo qui.

Emc2 è una cooperativa sociale che si occupa di inserimento lavorativo per persone che provengono da situazioni di svantaggio. Per poter svolgere la propria mission la Cooperativa ha sviluppato un complesso di attività produttive che comprendono servizi ambientali, manutenzione del verde pubblico e privato,  sgomberi e traslochi, servizi per le aziende e Convenzioni Art 22.

La Cooperativa negli anni ha sviluppato anche un settore socio educativo per servizi alla persona, ovvero è interlocutore dell’Azienda USL e dei Servizi sociali dei comuni della Provincia per lo sviluppo di progetti individuali di assistenza, percorsi riabilitativi e di sostegno verso le autonomie a favore dell’utenza in carico agli stessi; il settore contempla una variegata offerta di laboratori per lo sviluppo di attività manuali/artigianali e creative con l’affiancamento costante di educatori –laboratorio di lavorazione del legno, lavorazione del feltro, del riuso, cucito, laboratorio di grafica-.

Capacità produttiva ed esperienza educativa sono dimensioni interconnesse, obiettivo di Emc2 è offrire un servizio ad ampio spettro che permetta l’evoluzione del progetto di inserimento verso una sempre maggiore indipendenza ed il suo monitoraggio una volta raggiunta una condizione di equilibrio. Il tutto finalizzato a favorire lo sviluppo di condizioni lavorative quanto più possibili autonome e stabili.