Al via la Spesa Solidale

Al via la Spesa Solidale

3 gennaio 2019

Durante l’ultima edizione del Festival della Lentezza sono stati raccolti fondi che ora la rete dei comuni virtuosi “restituisce” alla comunità con una donazione di 1.000 euro.

Il tema 2018 del Festival della Lentezza era “Coltivare”. Nel corso della manifestazione si è molto parlato di cibo e sostenibilità. Ambientale, economica, umana. Si è parlato (anche) di spreco alimentare. In occasione dell’anteprima di venerdì 15 giugno si è svolta una cena nella splendida cornice del Giardino Ducale. L’evento, intitolato “La cucina degli avanzi”, ha visto la partecipazione di 120 partecipanti.

L’obiettivo della cena era duplice: da un lato mettere in evidenza l’insensatezza del momento in cui cibo ancora commestibile diventa, per nostra scelta, rifiuto; dall’altro provare a fare qualcosa di concreto per invertire la rotta. Il menù, scelto dallo chef Cristian Broglia, era costituito intorno al recupero di materie prime e prodotti ancora in buono stato, altrimenti destinate allo spreco. La quota per partecipare alla cena, tolte le spese organizzative, è oggi disponibile per chiudere il cerchio della sostenibilità.

Il ricavato di € 1.000 sarà infatti donato nei prossimi giorni dall’Associazione Comuni Virtuosi al Comune di Colorno, e andrà a finanziare il progetto “Spesa solidale”, tramite il quale verranno distribuiti prodotti donati dall’Emporio Solidale di Parma alle famiglie bisognose di Colorno.

In questo modo chiudiamo simbolicamente un cerchio– sostiene Marco Boschini, direttore artistico del Festival della Lentezza e coordinatore dei Comuni Virtuosi -. Dimostriamo che sprecare cibo è assurdo per le persone e per l’ambiente, e che dal riutilizzo di materie prime e prodotti in buono stato è possibile rimettere in moto una macchina virtuosa della solidarietà”.

Grazie alla donazione dell’Associazione il progetto potrà assicurare le spese di trasporto del mezzo che utilizzerà la cooperativa sociale Dopo di Noi per l’effettuazione del servizio di consegna.