Apologia della lentezza

muji

Omero Ciai, giornalista de “La Repubblica”, intervista l’ex presidente dell’Uruguay José ‘Pepe’ Mujica, in Italia per una serie di conferenze. “Non sprecate la vita nel consumismo, trovate il tempo di vivere per essere felici”. E ancora: “Penso che chi passa la sua vita a accumulare ricchezza sia malato come un tossicodipende, andrebbe curato“. E, per […]

L’insostenibile rincorsa del quotidiano

severgnini-k7gh-u43230110114535vdd-994x556corriere-web-sezioni

Il Festival di quest’anno si è concentrato sulla “questione femminile”, sul tempo e sui tempi della donna. Non possiamo quindi non pubblicare questa bellissima lettera di S.P., indirizzata a Beppe Severgnini, che ha accesso un grande dibattito sul web e che ci ha, decisamente, commossi. Caro Beppe, dopo giorni di lacrime e dubbi scrivo a […]

Fare le cose con i piedi

Foto di Nicola Gennari

L’idea poetica del prossimo anno ruota intorno al tema del CAMMINO. Eccola in anteprima assoluta. Fare le cose con i piedi, invertendone il senso. Non più come se fosse un errore, o un atto di superficialità. Ma come azione mirata e voluta. Camminare come dichiarazione di indipendenza, come atto d’amore. Scrive Paolo Rumiz in “Appia”: […]

Innamorati cronici della lentezza

paesaggio-900x563

“Certo è che saremo sempre sacerdoti della bassa velocità, inguaribili attraversatoti lenti degli spazi, cronici innamorati di Madre Terra, fautori di una vita essenziale. Scegliere la lentezza significa esporsi alla complessità del territorio, mentre la velocità semplifica. Pensiamo, per esempio, al disco di Newton: se è fermo o gira piano appaiono distintamente i sette colori […]

Una cartolina dal festival

festival