Home » Edizione 2024 » Venerdì 7 giugno

Venerdì 7 giugno

Luca Bizzarri

P.le San Francesco
Ore 21:00

Guido Catalano

Colonne Ventotto
Ore 22:00

Nicola Lagioia

Colonne Ventotto
Ore 18:00

Caterina Bonvicini

Casa della Musica
Ore 17:30

La Crus

Casa della Musica
Ore 18:30

Luca Misculin

Casa della Musica
Ore 20:00


Ore 17:30 — Casa della Musica, Sala dei Concerti

Molto molto tanto bene

Presentazione del libro di Caterina Bonvicini. Introduce e dialoga con l’autrice Chiara Cacciani.

Si possono inventare dei legami famigliari seguendo l’istinto, il desiderio e l’immaginazione? Si può davvero aiutare qualcuno? Ma soprattutto: si può salvare chi non vuole essere salvato? Molto molto tanto bene è una storia vera: la storia di una famiglia nata in mare, vitalissima e sgrammaticata come il titolo di questo libro.

Ore 18:00 — CoLONNE VENTOTTO

L’arte di raccontare storie

Lectio magistralis di Nicola Lagioia.

Presto saprò chi sono. Una lezione sull’arte di raccontare storie attraverso la letteratura, da Omero ai giorni nostri.

Ore 18:30 — Casa della musica, cortile d’onore

Ci manca solamente il tempo

Con Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti. Introduce Valerio Corzani.

Un viaggio di parole nella musica dei La Crus. Uno sguardo politico e poetico sullo scorrere del tempo.

Ore 20:00 — COLONNE VENTOTTO

Dare la vita

Reading con interventi di Elisabetta Salvini e letture a cura di Resi Alberici e Irene Valota. Incursioni musicali a cura di Yalica Jo (voce e violoncello).

Un reading a partire dall’ultimo libro di Michela Murgia, in collaborazione con Diari di Bordo, Casa delle Donne, Circolo culturale Grazia Deledda Parma, Centro Interculturale di Parma, Purple Square Parma, Associazione culturale Voglia di leggere Ines Martorano.

Ore 20:00 — Casa della musica, sala dei concerti

La nave

Incontro con Luca Misculin. Introduce Fabrizia Dalcò.

Dodici giorni al largo in cerca di migranti in fuga: dalle torture, dalle guerre, dai cambiamenti climatici, dalla povertà. Un podcast de Il Post registrato in presa diretta sulla Geo Barents, la nave nel Mediterraneo di Medici Senza Frontiere.

Ore 20:00 — p.le salvo d’acquisto

Cucù verdiano

Ogni giorno, alla stessa ora, gli Allievi di Accademia Verdiana interpretano un’aria verdiana accompagnati al pianoforte. Un momento speciale per emozionarsi e lasciare che la musica irrompa nella frenesia della quotidianità.

Ore 21:00 — P.le San Francesco

Non hanno un amico

Spettacolo teatrale di Luca Bizzarri.

“Non Hanno Un Amico” è uno spettacolo teatrale di e con Luca Bizzarri, scritto con Ugo Ripamonti, tratto dall’omonimo podcast in onda su tutte le piattaforme. Nel podcast, nato per raccontare la campagna elettorale e portato avanti grazie a una media di cinquantamila ascolti giornalieri e un milione di streaming al mese, Bizzarri racconta la comunicazione politica dei nostri tempi, i fenomeni social, i costumi di un nuovo millennio confuso tra la nostalgia del Novecento e il desiderio di innovazione tecnologica e sociale. Il tutto ridendo di noi stessi, delle nostre debolezze, dei nostri tic, in un’ora di racconto di noi, nel quale riconoscerci come in uno specchio che all’inizio ci pare deformante, ma in realtà, a guardarlo bene, restituisce l’immagine di noi che rifiutiamo di vedere.

Ore 22:00 — cOLONNE VENTOTTO

Cosa fanno le femmine in bagno?

Reading di Guido Catalano. Accompagnamento musicale di Matteo Castellan.

Il poeta Guido Catalano torna al suo ambiente preferito, il Live, con una ballata tristallegra in versi liberi, per riacciuffare quel tanto che basta di poesia utile a sopravvivere in un mondo non dei più facili tra quelli possibili. Un reading dedicato a scoprire i segreti del mondo femminile dal doppio punto di vista di un uomo e di un bambino, a partire dalla domanda delle domande: cosa fanno le femmine in bagno? Un mistero che finalmente, forse, verrà svelato.

Ore 22:30 — p.le salvo d’acquisto

Fanfara balcanica

Concerto di Fan Fath Al.

Dalla profonda passione per la musica delle bande dell’est si orienta la scelta di dare formazione e forma allo stile di un gruppo di musicisti milanesi: nasce così nella primavera 2021 la fanfara Fan Fath Al. Il metallo vibrante e il ritmo infuocato raccontano storie di passione, amore e morte, immergendosi nei suoni e nelle armonie in un viaggio verso luoghi diametralmente lontani e interiori. Con: Luca Grazioli (tromba), Simone Cocina (eufonio), Davide Marzagalli (sax alto), Arturo Monaco (trombone), Martina Campi (trombone), Alberto Introini (basso tuba), Alessio Profeti (rullante), Emanuele Cossu (tapan).

Ore 23:00 — caffè del prato (p.le san francesco)

Basso dopo basso

Smooth Sliders in concerto.

Musica dal vivo, poesia, assaggi. Con Daniele Nardi (trombone) e Pierpaolo Casoni (contrabbasso). In collaborazione con Verdi Off e Associazione Culturale Musicale “Rapsody”.


Il programma può essere soggetto a variazioni senza preavviso. Scopri tutte le informazioni di servizio su come partecipare: come funzionano le prenotazioni, cosa succede in caso di maltempo, ecc.


LA NOSTALGIA DEL FUTURO

UN EVENTO organizzato da

CON IL PATROCINIO DI

MAIN SPONSOR

SPONSOR

Partner tecnici

Partner ISTITUZIONALI

PARTNER FESTIVAL

SI RINGRAZIA